in vacanza lasciate che i bambini giochino da soli

Con i bambini in vacanza, che circolano per casa, spesso si ha la tentazione di voler riempire il loro tempo libero.

Qual è stata l’ultima volta in cui tuo figlio si è annoiato in vacanza? Sapevi che troppe attività programmate impediscono ai bambini di sperimentare la loro creatività?

Bambini in vacanza: basta organizzare!

Partiamo subito da una premessa: basta organizzare!

I bambini hanno seguito un programma dettagliato nel corso dell’anno, rispettando impegni, orari, coincidenze spesso assurde. Con molta probabilità avranno anche accumulato un po’ di stress! Adesso è l’ora del relax, per te e per loro.

Ricordi quando eri piccola? Si aspettava con trepidazione il periodo delle vacanze per il piacere di non fare nulla e passare il tempo a giocare.

Oggi i bambini spesso passano da un’attività all’altra: il calcetto estivo, il corso di nuoto all’aperto, il campeggio e così via. Ma sanno ancora cosa vuol dire annoiarsi? Sanno ancora cosa vuol dire ingegnarsi per trovare qualcosa di divertente da fare?

Via al gioco libero e alla fantasia

La tecnologia di certo non aiuta, oggi si ha bisogno di gratificazioni immediate e si ha poca voglia di costruire, progettare, creare.

E allora lascia che in vacanza il bambino sperimenti se stesso in un pomeriggio noioso. Questo agevolerà il gioco libero, utile per sviluppare il problem solving (la capacità di risolvere i problemi), stimolare la fantasia e immedesimarsi nei giochi di ruolo.

I bambini hanno bisogno di arrampicarsi sugli alberi, costruire accampamenti nel giardino, giocare con il cane, trasformare uno scatolone in un castello.

Magari all’inizio faranno i capricci, ma poi impareranno ad apprezzare questa nuova condizione e troveranno il modo per rivoluzionare la loro vacanza.

Molti esperti invitano i genitori a lasciare che i bambini abbiano almeno 1 ora al giorno a disposizione per giocare all’aria aperta. Purtroppo questo spesso è impossibile soprattutto per chi vive nelle grandi città, ma se nei paraggi avete un parco o un giardino, cercate di ritagliare il tempo per uscire.

Ci sono anche tanti giochi di rilassamento per bambini che potete fare insieme anche in casa, ma non dimenticare che la noia produce grandi idee, questo vale anche per noi adulti.

Idee e suggerimenti per i bambini

Qui trovi altre guide da cui prendere spunto per le vacanze:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.