come prendere una decisione

Impara a prendere una decisione importante evitando 7 pericolose trappole mentali che non fanno altro che ritardare il cambiamento.

Perchè prendere una decisione?

Nella vita ci sono dei momenti in cui è opportuno prendere una decisione, fare una scelta, scegliere da che parte stare.

Questi momenti possono davvero fare la differenza e stravolgere la nostra esistenza. In fondo basta poco per cambiare vita, serve solo tanto coraggio nello sperimentare nuove strade e sentirsi pronti a mettersi in gioco.

Di fronte alle incertezze, quando non sappiamo cosa fare, il nostro cervello ci viene in aiuto. Si attivano infatti degli schemi automatici di pensiero e di comportamento che sembrano offrire la soluzione a tutti i nostri problemi.

Se questi schemi possono essere utili nella quotidianità, perchè velocizzano le nostre azioni e ci danno un senso di sicurezza e familiarità, quando si tratta di fare dei cambiamenti importanti potrebbero rappresentare degli ostacoli.

Infatti se noi tendiamo a riproporre sempre la stessa soluzione e lo stesso atteggiamento, non facciamo che perpetuare all’infinito una situazione che già conosciamo. In questo modo allontaniamo da noi ogni cambiamento e stimolo di rottura con il presente.

Scopriamo allora quali sono gli schemi automatici che ostacolano la nostra capacità di giudizio.

Cosa ci fa prendere una decisione sbagliata?

  • Fissazione funzionale: quante volte qualcuno ha provato a mostrarti un’alternativa e tu hai rifiutato la possibilità di cambiare? Eri convinta che le cose dovessero andare in un altro modo solo perchè “sono sempre andate così“? Questa è una fissazione funzionale, una distorsione del pensiero che chiude ogni possibilità di cambiamento.
  • Conferma: quando dobbiamo prendere una decisione, spesso chiediamo consiglio ad altre persone, ma se la paura del cambiamento è più forte del tuo desiderio, cercherai informazioni e ti circonderai solo di persone che saranno d’accordo con la tua posizione, illudendoti di essere sulla buona strada.
  • Disconferma: questo è l’atteggiamento opposto alla conferma. Valorizzare solo le risposte che vanno a favore del tuo pensiero e disprezzare tutto ciò che si discosta da esso.

Chi si accontenta…non gode!

  • Avversione alla perdita: è una distorsione collegata alla precedente. Se bisogna prendere una decisione, ma si teme che aspettando si possa perdere qualcosa, si corre il rischio di scegliere in fretta. In questo modo ci si accontenta di qualcosa che non corrisponde alle nostre aspettative.
  • Sconto iperbolico: questo è un altro errore cognitivo che ti porta a preferire piccoli benefici nell’immediato, piuttosto che successi più grandi nel futuro. Per prendere una decisione importante serve tempo, pazienza e analisi dei pro e contro. Non bruciare le tappe!

Prendere una decisione giusta: attenzione alle false percezioni

  • Percezione selettiva: ti è mai capitato di voler acquistare qualcosa, ma di essere incerta sul fatto che sia la scelta giusta? Sarà incredibile il numero di persone che noterai con quello stesso oggetto! Questo non significa che sia il migliore, ma semplicemente sei tu che fai caso in maniera selettiva a quello che ti serve per confermare il tuo pensiero.
  • Fallacia dello scommettitore: questa è una distorsione cognitiva alla base di molte dipendenze dal gioco d’azzardo. È la tendenza a considerare che ci sia una logica matematica dietro eventi del tutto casuali. Ad esempio pensare che “se le cose sono sempre andate male, questo periodo dovranno per forza andare bene“. Si sopravvaluta un successo solo perchè si sono accumulati diversi insuccessi. In realtà non c’è alcun nesso logico in questo ragionamento, è semplice questione di fortuna!

Approfondisci l’argomento con le seguenti letture:

      

Consigli per migliorare la tua vita

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.