come spiegare l'amore ai bambini

Come spiegare l’amore ai bambini? Come trasmettere in maniera naturale il rispetto per i sentimenti e per le persone che ci circondano?

Per spiegare l’amore ai bambini spesso non servono grandi lezioni: i bambini apprendono ad amare osservando direttamente la complicità dei loro genitori.

Non c’è nulla di più significativo e caloroso per un bimbo che vedere mamma e papà scambiarsi una carezza o un bacio. Se in casa c’è rispetto per l’altro, se c’è stima reciproca, i bambini presto impareranno a relazionarsi con gli altri in maniera sana.

Tuttavia è sempre un bene parlare e giocare con loro affrontando ogni giorno un aspetto della vita, che si tratti di sentimenti o di eventi critici poco importa. Il compito del genitore è quello di accompagnare i propri figli dolcemente per mano, scoprendo i lati belli e meno belli dell’esistenza.

Ecco una serie di attività dalle quali puoi prendere spunto per iniziare a parlare di amore con i tuoi bambini.

Le foto: un viaggio nella vostra storia

Adesso c’è l’abitudine di fotografare ogni momento, anche irrilevante, della propria quotidianità. La fotografia ha perso per molte persone il suo significato più profondo: catturare istanti unici e importanti per evitare che la memoria possa perderli per strada.

Le nuove generazioni con molta probabilità non avranno un album da sfogliare, perché le foto rimangono depositate sugli smartphone o nella memoria dei pc, per cui si è perso il gusto di sfogliare insieme i ricordi di famiglia.

Prova a recuperare questa tradizione: scegliete insieme le foto più significative, fatele stampare e realizzate un album di famiglia. Tira fuori anche le tue vecchie foto e quelle del papà e iniziate a raccontare ai bambini come è nata la vostra famiglia, parlategli del vostro amore e di come questo ha generato quello che avete oggi.

Leggi anche: Educazione sessuale: sessualità infantile e pubertà

Date il buon esempio

L’amore e l’affetto traspaiono attraverso i gesti e il non verbale. Non temere di far vedere un bacio tra voi due, non aspettare che i bimbi siano a letto per dire a tuo marito o al tuo compagno che lo ami.

Queste dimostrazioni d’amore sono iniezioni di fiducia per i tuoi bambini che potranno sentirsi rassicurati sulla solidità della loro famiglia. E’ il modo più sano e naturale per spiegare l’amore ai bambini, senza troppi giri di parole.

Se in famiglia avete l’abitudine di partecipare ad attività di volontariato, se state aiutando qualcuno in difficoltà, coinvolgeteli. Impareranno presto che amare significa anche donare il proprio tempo a chi ne ha bisogno.

Le favole per spiegare l’amore ai bambini

Ci sono alcune favole che possono aiutare mamma e papà ad affrontare l’argomento attraverso semplici illustrazioni e storie coinvolgenti. Ecco i miei suggerimenti:

  • Dieci dita alle mani, dieci dita ai piedini di Mem Fox è una favola utile per parlare dell’amore universale e di come si possa voler bene indipendentemente dal colore della pelle e dal luogo in cui si vive. La filastrocca è semplice e rivolta ai bambini dai 6 mesi ai 2 anni. Un buon modo per iniziare a parlare anche di razzismo e multiculturalità.

  • Indovina quanto bene ti voglio di Sam McBratney è un classico per l’infanzia. Due leprotti, papà e figlio, giocano a misurare l’intensità del loro amore. La favola è consigliata dai 2 anni in su, può essere raccontata prima della nanna visto che si conclude con i due personaggi che vanno sotto le coperte. Età di lettura: dai 3 ai 4 anni.

  • Quando un elefante si innamora di Davide Calì e Alice Lotti: cosa succede quando un elefante goffo e grosso perde la testa per un piccolo uccellino giallo? Come farà il timido elefante a esprimere il suo amore? Una tenera storia consigliata dopo i 5 anni.

  • Cuor di pettirosso di Ale + Ale: una favola consigliata dai 5 anni in poi per spiegare l’amore ai bambini attraverso le peripezie di un piccolo pettirosso che farà di tutto per attirare l’amore della sua colombina. Una vera e propria sfida con gli altri uccellini che riusciranno sempre a incantarla con regali più belli!

Tu hai qualche altro suggerimento da dare alle mamme? Come riesci a parlare di amore ai tuoi bambini?

Se cerchi altre favole e attività interessanti per bambini, prova a dare un’occhiata qui:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>