errori delle donne nelle relazioni

Ecco 7 errori delle donne commessi frequentemente nelle relazioni di coppia.

Ogni relazione ha le sue dinamiche e ogni individuo è unico, ma vi sono alcuni errori delle donne e degli uomini che procurano tensione e conflitto nella coppia con una certa ricorrenza.

Conoscerli potrebbe aiutarti a mantenere in vita un buon rapporto di coppia, evitando discussioni e litigi.

Sia chiaro però, in una relazione ciascun comportamento è anche una risposta e una conseguenza dell’atteggiamento che l’altro ha nei nostri confronti, non esiste mai un unico responsabile.

I tipici errori delle donne

Proviamo a scoprire quali sono gli errori delle donne che si ripercuotono maggiormente sulla coppia:

  • Voler essere perfette a tutti i costi: questa è una caratteristica di molto donne impegnate nel lavoro, oltre che nella gestione della casa e l’educazione dei figli. L’idea di poter fare tutto da sole, di non delegare nulla e di non riuscire ad affidarsi al proprio compagno, viene percepita dal partner come scarsa fiducia nelle sue competenze. Alla lunga potrà sentirsi sminuito nel suo ruolo di uomo e padre. In realtà se imparerai a condividere le responsabilità, riuscirai a raggiungere prima i tuoi obiettivi.
  • Non amarsi abbastanza: anche questa è una caratteristica molto frequente nelle donne. Scegli sempre uomini non disponibili? Ti metti sempre in secondo piano? Forse sei cresciuta con l’idea di non essere una persona amabile, di non meritare l’amore, di dover sempre dimostrare di essere all’altezza. Molte volte, questo porta a fare continue richieste di conferma e di attenzioni al partner, ma non è lui il responsabile della tua scarsa autostima. Bisognerebbe rintracciare nella propria famiglia d’origine quelle mancanze che ti hanno segnata e ferita profondamente.

Scegliere un partner per poi volerlo cambiare

  • Voler cambiare il partner: spesso ci si accontenta di una persona, pensando che in futuro il proprio amore potrà magicamente farlo cambiare. Un grande terapeuta familiare, Carl Whitaker, espresse questo concetto con una frase paradossale “lui è l’uomo ideale per me, una volta che sarò riuscita a cambiarlo“. Questo è l’emblema di tante crisi di coppia, spesso tragicamente destinate a concludersi con una separazione.
  • Non apprezzare l’altro: questo atteggiamento è la diretta conseguenza di quanto ho appena affermato. Il partner ha bisogno di un riconoscimento, di essere apprezzato ed amato per quello che è realmente. Anche se si è in coppia da tanti anni, non bisognerebbe mai distogliere lo sguardo da tutti quei piccoli gesti d’amore e di affetto che ci arrivano. Spesso la routine e il poco tempo fanno diventare l’altro invisibile ai nostri occhi. Attenzione a non abbassare la guardia, prima che il partner possa trovare tra le braccia di un’amante la propria visibilità.

Errori delle donne: comunicazione distorta e troppa indulgenza

  • Essere troppo indulgente: si tratta di un atteggiamento troppo succube e indulgente che ancora molte donne si portano dietro. E’ frutto di antichi retaggi culturali, secondo cui l’uomo deve avere l’ultima parola. Quei tempi sono finiti da un pezzo (per fortuna!): in coppia esponi i tuoi dubbi, dì chiaramente cosa non va e cosa ti fa soffrire. Non ha senso stare in una relazione che ti procura solo sofferenza. Inoltre è proprio grazie al confronto che il partner impara a capire quali atteggiamenti modificare e come migliorare la vostra relazione di coppia.
  • Pretendere che l’altro ci legga nella mente: dì la verità, quante volte hai deliberatamente scelto di non dire nulla al partner, in attesa che lui potesse capire cosa avresti voluto? Le donne adottando questo atteggiamento per qualsiasi cosa: quando si tratta di scegliere un film al cinema, quando si ha bisogno di un abbraccio o quando ci sono in ballo cose più importanti. Non si comunica e ci si mette in attesa, aspettando che l’altro faccia una mossa falsa per poterlo aggredire. Non sarebbe più facile esporre chiaramente desideri e intenzioni, evitando buona parte dei litigi?
  • Rispondere “niente”: ecco un altro classico degli errori delle donne: la sera prima lui ti ha fatto arrabbiare, ma hai preferito non dire nulla. Al mattino sei scontrosa, a mala pena dici buongiorno e quando lui ti chiede cosa è successo, arriva puntuale la risposta laconica “Niente“. Dopo tanti niente, scoppierà la bufera, è solo questione di ore. Spesso gli uomini, nel loro senso pratico della vita, si accontentano di quel “Niente” e questo aumenta ancora di più la tua irritazione. Il segreto per evitare tutto quest’accumulo di tensione? Dialogare. Risparmierai tempo, salute ed energie. Provaci!

Letture consigliate sulla vita di coppia

Se l’articolo ti ha incuriosito e vuoi approfondire le dinamiche della vita di coppia, prova a dare un’occhiata a questi testi:

Acquista su Amazon.it

    Potrebbe interessarti anche:

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    You may use these HTML tags and attributes:

    <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.