diventare mamma e vita di coppia

Diventare mamma: come affrontare al meglio le sfide comuni della genitorialità, evitando che la vita di coppia vada in frantumi.

Diventare mamma è una sfida importante per ogni donna, una vera e propria rivoluzione dell’esistenza. Subito dopo il matrimonio sei completamente protesa verso la tua dolce metà, poi arriva la lieta notizia della gravidanza e di colpo tutto cambia.

Secondo alcune ricerche condotte dallo psicologo John Gottman, nel corso del 1° anno di vita del bambino circa il 70% delle coppie vive una diminuzione della soddisfazione coniugale.

Da cosa dipende tutto questo? Ecco 5 potenziali ostacoli alla vostra relazione:

Diventare mamma: addio riposo!

Uno dei primi ostacoli alla qualità della vostra relazione è la mancanza di un sonno adeguato. La privazione del sonno aumenta il livello di stress, rende tesi ed irritabili, spegne il desiderio.

Spesso le nottate passate dietro ai neonati urlanti portano il papà a cambiare stanza o a dormire sul divano, una scelta che in alcuni casi tende a permanere per mesi.

Con la scusa del “dover dormire bene perché l’indomani c’è il lavoro che aspetta”, alla lunga il non condividere il letto coniugale può creare distanza e bruciare l’intimità.

Non c’è più tempo per noi due!

È del tutto normale che all’inizio la mamma sia completamente presa dal bambino, dai suoi bisogni e dalle trasformazioni che la gravidanza ha comportato sul fisico.

Tuttavia, se resti focalizzata troppo a lungo sul bambino, finirai con il perdere di vista il partner.

Condividete la gioia del nuovo arrivato, circondatevi di amici che vi aiutino a vivere con serenità la crescita del bambino e non smettete mai di parlare e confidarvi. 

Condividete il peso!

Diventare genitori è un grande passo, ma è qualcosa che interessa non solo le mamme, ma anche i papà. Se senti che il tuo partner è disinteressato alla vita coniugale e genitoriale, parlane apertamente e chiedi la sua partecipazione.

Il peso e le responsabilità vanno condivise: quando questo non accade, è molto alta la possibilità che il malcontento degeneri in conflitto, portando ad una crisi di coppia.

E il sesso?

Diventare mamma non significa annullare la propria femminilità. Il sesso può aiutarti a vivere questo nuovo passaggio, a farti sentire ancora una donna desiderabile e a scaricare stress e tensioni. Sono tanti i benefici del sesso, perché trascurarlo?

Oltretutto il partner potrebbe vivere come un chiaro rifiuto la tua distanza fisica e questo potrebbe scatenare tante fantasie negative sulla vostra coppia.

Diventare mamma…diventare papà

Entrambi avete assunto un nuovo ruolo genitoriale, ma il rapporto simbiotico tra la mamma e il bambino, rischia di far fuori i neo-papà. Aiutalo a migliorare il legame con vostro figlio, lascia che possa prendersene cura, affidagli le giuste responsabilità.

Ho incontrato mamme così gelose del loro bambino da impedire ai papà perfino che cambiassero il pannolino. Questo non solo danneggia la relazione padre-figlio, ma trasmette un chiaro messaggio di non fiducia nei loro confronti. Credi che questo non comprometta anche la vostra vita di coppia?

 

Sul tema genitori e figli approfondisci anche:

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.